Posts by Redazione


Luigi Pellicone Rischio testacoda. In omen, omen. La trasferta in Abruzzo comporta tutti i rischi del caso. La Roma ha solo da perdere contro una squadra virtualmente retrocessa. Spalletti, intanto, recupera Emerson e si gode il beneficio di una settimana lunga. L’impegno può essere preparato al meglio. Il Pescara, sebbene sia allenata dal tecnico boemo, non è una squadra di Zeman, ma ne ha gli stessi difetti. Ha delle vampate,...

Read More

Francesco Falzarano La Spal vince a Latina, ancora grazie ad una rete di Antenucci, e vola a +8 dalla terza in classifica. Potrebbe realmente essere questa la vittoria della consacrazione. Il Verona vince a Bari, e sale al secondo posto. Vittoria importante per classifica e morale. Continua la crisi dei pugliesi, ma Colantuono resta in sella. Il Frosinone perde a Terni e continua il proprio momento negativo. Tre punti nelle ultime...

Read More

Marco Marini Da tempo si parla di un suo addio, ma Keita non proferisce parola. Adesso, però, sembra che tra Keita e la Lazio sia ritornata di nuovo la pace. Questo non si può ancora dire ma rispetto al ritiro di Auronzo, qualcosa è cambiato. Ed in positivo. Merito sicuramente del giocatore, che dopo tante critiche si è messo al servizio della squadra lavorando sodo ed accettando senza polemiche le scelte di Inzaghi. Dall’altro...

Read More

Francesco Maiocchi A San Siro contro l’Empoli il Milan aveva assoluta necessità dei tre punti, sia per staccare l’Inter, sia per inseguire Lazio e Atalanta. L’atteggiamento con cui i rossoneri scendono in campo è quello giusto e per tutto il primo tempo la partita rimane a senso unico. L’Empoli ha cercato di tenere alta la linea dei difensori, ma l’ottimo fraseggio e i repentini cambi di campo del Milan permettono al tridente...

Read More

di Alessia Fratarcangeli Il Napoli non passa al Mapei Stadium e, se non fosse stato per l’intuizione di Arkadiusz Milik (al suo primo gol dopo l’infortunio), staremmo qui a parlare di una disfatta partenopea. Gli azzurri non sono stati baciati dalla fortuna durante i 90 minuti, avendo infatti colpito ben due legni, ma dall’altra parte è difficile dare la colpa solo ed esclusivamente alla dea bendata o all’arbitro. Sarri non ha peli...

Read More