Posts made in maggio, 2020


 (di Gianluca Guarnieri) Il primo passo in serie A di Francesco Totti avviene nella celebre partita di Brescia del 28 marzo 1993, dove il piccolo fuoriclasse sostituisce Ruggero Rizzitelli al 43′ della ripresa. Sarà questo uno dei 2 gettoni di presenza di quella stagione agli ordini di Vujadin Boskov. Ma sarà nella stagione successiva con Carlo Mazzone che il futuro Capitano giallorosso troverà spazio e fiducia. Il tecnico...

Read More
Siamo tutti Ddr…

Siamo tutti Ddr…


Posted By on Mag 26, 2020

 (di Gianluca Guarnieri) Che cosa è un anno nella vita di un uomo? Poco forse, solo 365 giorni o moltissimo, dipende dal caso. Un anno fa, in una serata di passione e maltempo, uno dei calciatori più amati salutava il suo popolo, all’apice della commozione. Daniele De Rossi andava via, lasciava la sua amatissima maglia giallorossa, ricevendo il tributo più bello, quello del suo popolo, della sua gente, che non voleva lasciarlo andare...

Read More

Di Matteo Quaglini Due campioni e due poeti. Jurij Sapega era nato il 1° gennaio 1965 a Hrodna in Bielorussia, cittadino dell’impero dei Soviet. In quella scuola di vita scelse la pallavolo. E di questo gioco affascinante, divenne un fuoriclasse. Lo chiamarono il “poeta del volley” per rimarcare il grande senso estetico nelle giocate. Gigi Meroni in quel 1965 già calcava i campi e ogni dribbling era poesia. Era nato a Como il 24...

Read More

Pasquale Pollio Vi presentiamo in anteprima il comunicato stampa redatto dal Presidente Langella in cui comunica le sue dimissioni dalla carica di Presidente del Club stabiese 24/05/2020 Una scelta difficile, amara, sofferta ma in questo momento doverosa: Mi dimetto da Presidente della Juve Stabia. Con le mie dimissioni, che seguono quelle di ieri dell’Amministratore, i “dilettanti allo sbaraglio” lasciano il campo...

Read More

 (di Gianluca Guarnieri) 23 maggio 1991. Soltanto 24 ore la Roma aveva perduto la Coppa Uefa, non riuscendo nella rimonta contro l’Inter di Giovanni Trapattoni, vincendo si per 1-0 con il goal di Ruggiero Rizzitelli, ma senza ribaltare il 2-0 dell’andata. Era stata un’annata a luci ed ombre con la morte dell’amatissimo Presidente Dino Viola e lo scandalo “Lipopil” che avrebbero privato nella stagione di due...

Read More