Posts made in luglio, 2018


Vincenzo Boscaino “I Mondiali hanno scandito i tempi della nostra vita e scandiranno quelli di chi verrà.” Io non so se questa frase di Federico Buffa sia vera, ma di sicuro è la frase a cui penso quando immagino i quattro milioni di Croati. Oggi, le lancette del destino scandiscono un ritmo unico, diverso, armonioso. Oggi è il giorno che nessun croato dimenticherà. Mai. Ci sono date che non devono essere spiegate. Contenitori di...

Read More

Matteo Quaglini Solo quarta l’Inghilterra. Quarta e fuori dal podio che ne avrebbe certificato la crescita tecnica e tattica. Quarta come quella forte e fantasiosa del 1990. Quarta col sogno utopico di cantare “Football is coming Home” ancora irrealizzato.  Ancorata, contro la sua volontà, al suo numero storico l’Inghilterra di ieri è sembrata Macbeth quando di colpo nella sua testa riecheggiavano simbologie tanto forti da fargli...

Read More

Giacomo Nannetti 20 anni dopo il trionfo casalingo a Saint Denis la Francia ci riprova sempre guidata dal suo condottiero Didier Deschamps: nel ’98 fu una sorta di allenatore in campo, mentre adesso è ct di un gruppo di giovani con un futuro più che roseo davanti. Alle 17 allo stadio Luzhniki di Mosca ci sarà l’atto conclusivo della competizione. Oggi, come mai è accaduto in passato, per i transalpini si profila un’occasione ghiotta...

Read More

Giovanni Rosati Nella ‘finalina’ per il terzo posto il Belgio batte per 2-0 l’Inghilterra e si guadagna la passerella finale con medaglia e foto di rito. Il risultato non sarà forse sufficiente a cancellare la delusione dell’esser giunti ad un passo dal traguardo, ma è abbastanza per portare a casa il record per il miglior piazzamento della propria Nazionale in una Coppa del Mondo. Estetica – Quello del Belgio è stato il Mondiale...

Read More

Matteo Quaglini Giocheranno la prima finale, Inghilterra e Belgio, ma avrebbero preferito essera a Mosca piuttosto che a San Pietroburgo. Uno stato d’animo comprensibile e animato da profonda onestà quello dei Tre Leoni e dei fiamminghi, che hanno sognato grazie a prestazioni di qualità e vittorie di alto livello di contendersi il titolo mondiale. Così non è stato perchè Francia e Croazia hanno avuto, nel momento topico,...

Read More