Juve, passo in avanti

Posted By on Giu 23, 2020 | 0 comments


Nicola Ciacciarelli
La Juve passa a Bologna (2-0) e riprende il cammino dopo lo stop in Coppa Italia.
Sarri sorprende tutti inserendo bernardeschi dall’inizio, invece di Douglas Costa e l’ex viola lo ripaga con una gara di spessore: sacrificio, ma non solo. Anche giocate importanti negli ultimi venti metri, con il tacco smarcante per Dybala in occasione del raddoppio della Signora. A differenza della gara col Napoli i bianconeri dimostrano maggior corsa rispetto all’avversario e idee chiare in attacco. Complice un Bologna alla prima gara, dopo la pausa, la condizione fisica delle due contendenti in campo appare sin da subito ben diversa. Gli emiliani appaiono lunghi, con i trequartisti Soriano, Sansone ed Orsolini che non fungono da raccordo tra mediana ed attacco. La Juve si impossessa del centrocampo e controlla le operazioni con disinvoltura. Il ritmo della Signora cala negli ultimi venti minuti ed aumenta qualche sbadataggine di troppo in fase di impostazione. Riemergono errori atavici della Signora, ma tutto sommato la difesa regge e i rossobl├╣ creano pochino per rientrare in partita.
Le notizie negative arrivano sui lati, in difesa. La Juve dovr├á fare a meno di De Sciglio( lesione al bicipite femorale) e Danilo (espulso) con il Lecce, ma il passi in avanti del Dall’Ara fa ben sperare per le ultime undici gare di campionato

Submit a Comment