Articoli in Primo Piano


 (di Gianluca Guarnieri) “Io ho vissuto un’epoca dove andare allo stadio non comportava nessuna paura o rischio. I derby si risolvevano con qualche sfotto’, e con qualche ortaggio lanciato. Poi l’episodio di Paparelli ha cambiato tutto e il calcio ha preso un’altra direzione. Il romanismo sono due colori: il rosso e il giallo. Sono quartieri come Testaccio , quartieri di una Roma di un tempo dove batteva...

Read More

di Giuseppe Porro   C’eravamo lasciati con l’ormai imminente passaggio di consegne tra “tycoon” americani, il bostoniano James Pallotta ed il californiano Dan Friedkin. La Roma a stelle e strisce, si preparava a trasferire il pacchetto di maggioranza dal Massachusetts e dalla città di Boston (quartier generale di Pallotta), al Texas nella città di Houston (quartier generale di Friedkin) con nuove e...

Read More

Pasquale Pollio L’assemblea della Lega Pro tenutasi il 7 maggio ha sancito la chiusura del campionato in quanto le nuove direttive imposte dagli organismi sanitari e dal governo per la ripresa non erano compatibili con i bilanci già in bilico di tante società della terza serie, ed infatti su questo punto si è registrata una forte convergenza per dichiarare lo stop che ha portato alla promozione diretta delle squadre che...

Read More

Matteo Quaglini Se George Lucas, il famoso regista di Guerre Stellari, decidesse di girare un lungometraggio sugli imperi nello sport chissà forse sceglierebbe il Cska Mosca pallavolo e il Real Madrid come protagonisti. Il cast, tra cui scegliere, è vero sarebbe ampio e ricco di una moltitudine di soggetti da premio oscar, ma l’Armata Rossa dominatrice dell’Europa della palla in aria e la squadra eletta regina del XX °secolo (nominata...

Read More

Pasquale Pollio Ieri, dopo la presentazione da parte del Presidente dell’Istituto Superiore della sanità Silvio Brusaferro, trapelava un cauto ottimismo in merito alla ripartenza della massima serie, infatti la sottosegretaria Zampa dichiarava “Si va verso la soluzione attesa dai tifosi” ma escludeva categoricamente l’utilizzo del modello tedesco, cosa del tutto incomprensibile visto che nonostante la Germania...

Read More

 (di Gianluca Guarnieri) Lo scudetto era stato vinto 7 giorni prima a Genova con l’1-1 di Marassi, ma la festa e il ringraziamento ci fu in quella indimenticabile domenica di Maggio. Il 15 maggio, appunto,  è sicuramente uno dei giorni indimenticabili nella storia dell’A.S.Roma. Un giorno che chiudeva come disse il Presidente giallorosso Dino Viola, “un sortilegio durato 41 anni”. Quel giorno caldo e bello,...

Read More